Elefante africano dipinto su pietra

Pietre dipinte - elefante africanoLe pietre irregolari sono ottime per i pachidermi, ma non basta sceglierne una qualunque! Devono essere dotate di una curva ampia e morbida che possa ospitare testa e proboscide, avere un discreto volume ed una lunghezza sufficiente per il corpo e le zampe. Sfortunatamente si tratta di sassi abbastanza rari che, tra l’altro, quando capitano a tiro, è facile lasciarsi sfuggire se non si resta concentrati ripassando in mente queste caratteristiche specifiche. Gli elefanti non sono nemmeno soggetti semplici da dipingere: bisogna dosare con attenzione i chiaroscuri, ricreare ordinatamente la rugosità della pelle, ma senza eccedere in opacità. Per questo motivo tutti quelli che ho realizzato su pietra in questi anni sono sempre venuti fuori molto diversi gli uni dagli altri. Si tratta di un valore aggiunto: ognuno di loro è infatti assolutamente unico. Per visionare gli altri elefanti dipinti su pietra cliccare su questa pagina.

Potrebbe anche interessarti:

2 risposte a Elefante africano dipinto su pietra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *