Ritratti di cani su pietra | Casper

Ritratti di caniCasper è un meraviglioso meticcio che è stato molto bello riprodurre su pietra. Ha un occhio bicolore per metà nocciola e per l’altra azzurro che lo rende davvero unico e il suo pelo candido e morbido è impreziosito da eleganti zone maculate. Tra i ritratti di cani che ho realizzato negli ultimi mesi è stato forse il più entusiasmante ma anche impegnativo, sia per quanto concerne la ricerca del sasso adatto, (doveva essere piuttosto grande ma al tempo stesso regolare), sia perché contrasti e volumi dei cani chiari sono sempre più complicati da rendere. Mi ritengo però molto soddisfatto del risultato e mi auguro che lo siano anche Caterina e Morgana, le gentili padrone di Casper che mi hanno contattato da Deiva Marina in provincia di La Spezia e che saluto e ringrazio. Il sasso è stato dipinto anche sul retro, firmato, protetto con vernice finale opaca e verrà presto spedito completo di certificato di garanzia di autenticità. Ricordo che per ordinare un ritratto su pietra o su tela del vostro fedele amico a quattro zampe basta inviare una sua foto compilando il modulo contatti. Il costo varia in base alla dimensione dell’opera e ai tempi di realizzazione. Scrivendomi riceverete senza impegno un preventivo dettagliato e i prezzi dei vari formati.Ritratti di cani sui sassi

Potrebbe anche interessarti:

2 risposte a Ritratti di cani su pietra | Casper

  • Morgana Beretta scrive:

    Ciao Roberto, siamo entusiaste!!!!!!!!!!!! La mamma appena l’ha visto si è commossa, ed è stata a guardarlo per ore, dice che hai le mani d’oro!!!! Ti ringrazio per aver fatto si che il desiderio di mamma si realizzasse!
    Un grande abbraccio Caterina e Morgana.

  • Roberto Rizzo scrive:

    Morgana, sono contentissimo che vi piaccia…io ci ho messo tutta la passione possibile, perché Casper è un cane davvero stupendo e meritava il massimo impegno! Sono io che ringrazio voi e sono felice che una mia opera rimanga in casa vostra come fosse una parte di me. Abbraccio forte te e tua mamma Caterina, a presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *