Archivi del mese: novembre 2012

Wildlife Art | Un lupo

Wolf - wildlife art by Roberto RizzoDopo aver dipinto negli ultimi mesi esclusivamente su tela e pietra, ho deciso di ritornare al buon vecchio supporto cartaceo, che poi è sempre stata una mia passione, fin dai tempi delle prime illustrazioni editoriali, risalenti ormai all’inizio degli anni novanta. Ho utilizzato dei fogli Fabriano da 400 grammi, pensati proprio per la pittura acrilica e devo dire che mi ci sono trovato molto bene. La carta, a grana media, è spessa e resistente, ha risposto bene alle velature acquarellate senza imbarcarsi e anche ai numerosi ripassi di colore. Per la mostra di dicembre ho intenzione di realizzare una serie di piccoli quadri in puro stile wildlife art e ho pensato di iniziare con un lupo, visto che la sede dell’esposizione si trova in Abruzzo, a pochi chilometri dal famoso Parco Nazionale. Amo ritrarre questi splendidi carnivori, sono animali regali e misteriosi, che da troppi secoli si portano addosso una reputazione negativa del tutto immeritata. C’è anche un’altra novità: nei giorni scorsi il bellissimo sito Disegno e Pittura ha pubblicato un mio tutorial step-by-step su ‘la volpe’. Ringrazio di cuore Salvatore per l’ospitalità e lo spazio concessomi.

Potrebbe anche interessarti:

Un quadro sul Natale | Riflesso Divino

Un dipinto sul Natale realizzato ad acrilico da Roberto Rizzo
Questo dipinto, intitolato ‘Riflesso Divino’, entrerà a far parte delle opere in permanenza del Museo del Presepe e verrà consegnato all’inaugurazione della mia mostra di pittura a Rivisondoli. Mi sono trovato di fronte a una bella sfida: realizzare un lavoro sul Natale che fosse il meno scontato possibile. Che ne dite, ci sono riuscito? Il quadro è giocato sul primissimo piano di un dromedario (che potrebbe anche appartenere a uno dei Re Magi) nel cui occhio si riflette, in lontananza, la capanna della Natività. Mi è piaciuto evidenziare il contrasto tra il blu del cielo notturno e le tinte sabbia dell’animale che richiamano al contempo i colori del deserto, ma soprattutto trovo interessante la duplice chiave di lettura affidata al colpo di luce sull’occhio, che fa anche da stella cometa. Clicca per ingrandire.

Potrebbe anche interessarti:

Elefante africano dipinto su pietra

Pietre dipinte - elefante africanoLe pietre irregolari sono ottime per i pachidermi, ma non basta sceglierne una qualunque! Devono essere dotate di una curva ampia e morbida che possa ospitare testa e proboscide, avere un discreto volume ed una lunghezza sufficiente per il corpo e le zampe. Sfortunatamente si tratta di sassi abbastanza rari che, tra l’altro, quando capitano a tiro, è facile lasciarsi sfuggire se non si resta concentrati ripassando in mente queste caratteristiche specifiche. Gli elefanti non sono nemmeno soggetti semplici da dipingere: bisogna dosare con attenzione i chiaroscuri, ricreare ordinatamente la rugosità della pelle, ma senza eccedere in opacità. Per questo motivo tutti quelli che ho realizzato su pietra in questi anni sono sempre venuti fuori molto diversi gli uni dagli altri. Si tratta di un valore aggiunto: ognuno di loro è infatti assolutamente unico. Per visionare gli altri elefanti dipinti su pietra cliccare su questa pagina.

Potrebbe anche interessarti:

Mostra di pittura a Rivisondoli | Rizzo e Calidè

Mostra di pittura | Rizzo e CalidèSono lieto di presentare il prossimo evento espositivo che mi vedrà protagonista durante il periodo delle feste. Si tratta di una mostra di pittura organizzata presso il Museo del Presepe di Rivisondoli (AQ), location prestigiosa che ha visto esibirsi negli anni scorsi alcuni fra i maggiori artisti contemporanei italiani e che vedrà la partecipazione, insieme al sottoscritto, di un’altra eccellente pittrice: Debora Calicchia, (in arte Calidè), che è anche mia compagna nella vita. Colgo l’occasione per fornire il link al suo sito web, in modo che possiate farvi un’idea della qualità delle sue opere. Invito chiunque riesca a liberarsi a venirci a trovare la sera del vernissage, che avrà luogo alle 18,30 dell’8 dicembre nelle sale del museo. La mostra vedrà una produzione molto ampia, che spazierà dai miei lavori naturalistici su tela e pietra, ai poetici ritratti femminili e paesaggi spatolati di Debora. Sarà aperta al pubblico nei giorni 7-8 e 9 dicembre e dal 22 dicembre fino al 9 gennaio 2013. Colgo l’occasione anche per ringraziare pubblicamente il curatore dell’evento, Giulio Carosone, fine intenditore di arte nonché mio caro amico ed estimatore.

Potrebbe anche interessarti:

Sassi dipinti | Ritratto di Achille

Ho appena terminato un nuovo ritratto su pietra. Il modello si chiama Achille, ed è un gatto persiano di straordinaria bellezza che vive in casa di Arianna, la gentile cliente che me l’ha commissionato e che ringrazio di cuore. Ci sono voluti alcuni giorni, ma del resto quando mi cimento con il ritratto di un cane o di un gatto voglio che la somiglianza, i colori del mantello e lo sguardo siano più fedeli che mai e per riuscirci non sto certo a lesinare sulle ore di lavoro! Lo sapevate che è possibile realizzare ritratti su pietra del vostro inseparabile amico a quattro zampe? Inoltre Natale è ormai alle porte e quale regalo più originale potreste fare a un vostro caro? Magari state pensando che il costo dei miei sassi dipinti sia eccessivo e non osate nemmeno chiedere quanto, ma così facendo potreste perdere un’occasione unica per regalare e regalarvi un pezzo d’arte irripetibile! Naturalmente i prezzi variano a seconda della dimensione del sasso e del soggetto, quindi non abbiate paura di compilare il modulo e inviarlo per richiedere un preventivo, perché è gratis e perché il vostro ritratto su pietra potrebbe costare molto meno di quanto pensiate! In questi anni attraverso la rete ho conosciuto tanti estimatori del mio lavoro e appassionati di rock painting, alcuni dei quali hanno anche deciso di iscriversi ai miei corsi di pittura. Vi invito perciò a lasciare una traccia del vostro passaggio con un commento all’articolo, per farmi conoscere le vostre impressioni e inserirvi nella mia lista contatti, di modo che siate sempre al corrente delle ultime novità che mi riguardano. A presto!

Sassi dipinti - ritratto di gatto persiano

Potrebbe anche interessarti:

Un cavallo dipinto su pietra

Rock painting | Cavallo dipinto su pietraI cavalli non saranno forse i soggetti  più adatti al rock painting (la posizione accovacciata in effetti è un po’ innaturale), ma quando ci si imbatte nel sasso giusto si possono comunque ottenere buoni risultati. Visitate l’apposita galleria per una carrellata di mammiferi dipinti su pietra negli ultimi anni.

Potrebbe anche interessarti:

Pagina 1 di 212