Il mondo animale è la mia prima fonte d’ispirazione. Non potevo quindi che restare affascinato da un genere pittorico particolarmente apprezzato nei paesi anglosassoni, la Wildlife Art. Il suo fine è quello di celebrare la bellezza della natura selvaggia e la relazione profonda che unisce tutti gli esseri viventi.

Mi è sempre piaciuto raccontare storie attraverso i miei dipinti allegorici, in modo da spingere l’osservatore a porsi delle domande. E’ un lavoro meticoloso che inizia con la ‘cattura’ di un’idea che viene sviluppata attraverso una serie di bozzetti preparatori, fino a raggiungere l’equilibrio formale della composizione.

Negli ultimi anni la rappresentazione del paesaggio mi ha dato la possibilità di liberare la mia vena creativa e imboccare nuovi sentieri espressivi, attraverso una serie di disegni a carboncino e quadri impressionisti particolarmente istintivi e vibranti, certamente meno legati ad una mera precisione tecnica e formale.

Originali

I quadri originali in mostra su questa pagina sono tutti pezzi unici in vendita. Ti ha colpito un’opera in particolare e vuoi sapere se è ancora disponibile? Vorresti commissionarmi un soggetto che ti piace? Contattami con fiducia e senza alcun impegno!

Riproduzioni

E’ possibile acquistare riproduzioni numerate di ogni opera in mostra sul sito. Si tratta di stampe Giclée in alta definizione, caratterizzate da colori luminosi e duraturi. Una riproduzione fedelissima e di qualità ad un costo estremamente contenuto!

“Ho sempre amato la ricchezza di forme presente in natura e prendo generalmente spunto da essa nell’elaborazione di un dipinto. Il regno animale in particolare mi appassiona fin da quando ero bambino; credo che ogni artista non possa far altro, durante il proprio viaggio espressivo ed emotivo, che ritornare agli amori dell’infanzia, essendo l’arte caratterizzata innanzitutto dal gioco e dalla passione, oltre che da ferrea disciplina.

“Ogni opera simbolica nasconde il desiderio intrinseco di spiegare e spiegarmi un aspetto particolare del vivere e in genere è un singolo dettaglio a solleticare la mia fantasia, una miccia che innesca varie cariche in sequenza dalle quali prende vita il concetto finale.

“Una volta stabilito il centro dell’idea comincio a girarci intorno aggiungendo o sottraendo elementi mediante abbozzi veloci fino a quando non mi ritengo soddisfatto. E’ un processo a volte lungo perché curo molto l’equilibrio e gli ingombri all’interno di una composizione. Questa ricerca mi conduce in genere ad un risultato che inizialmente immaginavo più immediato nel suo carico simbolico. L’accostamento ardito di elementi in apparente contrasto tra di essi dona alle mie opere un carattere fortemente allegorico e allo spettatore appare evidente la presenza di un significato ben preciso dietro l’immagine, tuttavia quello stesso significato può risultare meno immediato da comprendere. E’ un aspetto del mio lavoro che mi affascina: catturare lo sguardo di chi osserva, spingendolo a porsi domande, scoprire che egli stesso è in grado di mostrarmi nuove chiavi di lettura e interpretazione”.