skip to Main Content

‘Sasso nativo’, un presepe dipinto su pietra

Presepi dipinti sui sassi

Questo sasso dipinto così diverso dal solito è stato realizzato qualche tempo fa in esclusiva per il Museo del Presepe. Ho rappresentato una scena semplice e povera, priva di elementi ultraterreni ma ancorata agli stilemi classici della tradizione.

La forma triangolare del sasso mi ha immediatamente suggerito la capanna e ho cercato di far entrare lo spettatore al suo interno dandole profondità con il fieno sparpagliato a terra, gli animali in penombra in secondo piano, le travi di legno e i muri di mattoni, ai lati e sullo sfondo. Buone feste a tutti!

Questo articolo ha 6 commenti
  1. Carolina, grazie mille. A dire il vero è un lavoro un po’ datato che non amo particolarmente. Si tratta di un’opera che mi hanno espressamente richiesto e che è stata data in donazione…trovavo però che fosse perfetta per augurare buon Natale ai lettori del blog. Un abbraccio, felici feste anche a te!

  2. Caro Roberto, anche questo è un capolavoro! Mi sa che quest’altr’anno ti contatterò per un preventivo di una mia richiesta! Auguroni di Buon Natale!!!

  3. Caro Roberto,
    ti chiamo “caro” perché da anni sono una tua sfegatata fan. Sono una professoressa di Lettere che ha la passione della pittura sui sassi e, per questo motivo, ho acquistato vari manuali di pittura, tra i quali quelli di Lin Wellford, Chiara Ratti e, naturalmente, il tuo “Sassi dipinti” della Mondadori. Non ci sono paragoni…rimani sempre tu il mio “maestro”. Complimenti e “ad maiora semper”!
    Antonietta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top