skip to Main Content

I bambini d’Africa

Bambini d'Africa

Non esistono tramonti,
né savane fiammeggianti,
né lingue di sabbia sorte per incanto
da acque di puro cristallo
che in me più nitide rivivranno
di certi vostri sorrisi

Non esistono isole dell’amore
né paradisi terrestri
e nemmeno il ruggito del leone
o lo scatto del leopardo
hanno accelerato i battiti
più delle vostre mani tese

Non esistono sapori
di spezie e cocco
aragoste e granchi
e il succo maturo del mango
mi è sembrato meno dolce
di tutti i vostri sguardi

Che mi hanno raccontato l’Africa
fermandone il ricordo
cambiandomi il ritorno
alla vita di sempre
con un sogno da conservare
per poter ricominciare.

Questo articolo ha 4 commenti
  1. Ciao Roberto!! Bentornato!!
    Immagino che questo viaggio ti abbia regalato moltissimo e arricchito, le tue parole ne sono la dimostrazione!
    Io resto rapita dagli sguardi di quei bambini!! Quegli occhi così dolci e intensi, ma profondi, che arrivano al cuore!! Spero un giorno di poter fare un’esperienza simile!! Grazie per aver condiviso le foto e questa esperienza stupenda!:)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top